TUTORIAL Grafico x principianti (QEMU e SVN )

Moderators: forart, Davy Bartoloni, gabrielilardi

Post Reply
User avatar
Davy Bartoloni
Posts: 1483
Joined: Wed Jan 04, 2006 11:31 pm
Location: Cuneo
Contact:

TUTORIAL Grafico x principianti (QEMU e SVN )

Post by Davy Bartoloni »

Ci tengo a precisare che il seguente "mini tutorial win32" e' scritto di proposito in un TOPIC del Forum
perche' mi sono sentito dire troppo spesso: "wiki che?" e quindi, da oggi in poi, passero' il link
diretto a questo topic ad ogni persona che conosco che mi esporra' problemi nell' installazione e prova di ROS.


"PUNTO A"

Nell' ultimo periodo, vista la poca affluenza italiana nel forum... ho cercato di coinvolgere piu' persone possibili
nel progetto ReactOS... Gente che sviluppa/ava direttamente con le api, programmatori visual-basic e .net
e anche semplicemente Fotografi, maniaci di fotoritocco, o artisti.. cercando di fargli capire che ReactOS
e' al momento... terra vergine, per sviluppare qualsiasi cosa... di cercare di pensare a GNU o a linux...
alla loro creazione... al fatto che tutto sia ancora in ballo , e che ReactOS e' ora quello che linux era 10 anni fa
... tra 10 ANNI... ROS sara' un sistema opensource win32 compatibile, di comune uso. piu' di quanto lo sia
attualmente linux...

**** BENE , SE HAI GIA' SONNO, SALTA DIRETTAMENTE AL "PUNTO B", POTRAI AVVIARE REACTOS SUL
TUO PC E CREARE FILE E DIRECTORY A PIACIMENTO, MODIFiCANDONE I FILE. ****



Bene, a priori, i problemi che slegano l'utenza dal "provare" ROS e quindi bloccano il diffondersi delle informazioni
relative al sistema sono:

1) La nulla comprensione dell' uso di una macchina virtuale... ( boh ... eppure anche gente che col PC tira fuori i soldini
per mangiare, .. sembra decisamente riluttante ad immaginare che all'interno di una finstra possa esserci un PC, con
bios, dischi fissi e tutto il resto.. )


2) La netta separazione tra l'ambiente virtuale e quello reale... ( ri boh... ma scusate... perche' secondo voi, un giochino
o un software di qualsiai tipo, vi permette di maneggiargli i file mentre e' in esecuzione???... bah..)


3) Attaccamento ai supporti fisici.... Non c'e' un CD? e se anche mi creo il cd? che me ne faccio? sul mio pc non lo faccio
partire perche' ho paura che mi scrasci la partizione di win...e la penna USB? dove la metto? e la Web Cam? ( qua' alcune
risposte mi verrebbero in mente...)


4) Strane ipotesi sul funzionamento... del tipo: I miei programmi di grafica ultra-fighi non girano su ROS, come faccio a
modificare le foto per metterle come sfondo?, che compilatore ci gira? ma se nn ci gira, che devo fare?, no troppo
sbattimento, preferisco il mio .net super integrato in win con framework da 20 megabyte per far girare il mio programmino del "tris"


5) La "Strana" idea di non essere in grado di contribuire al progetto.



"PUNTO B"

Allora, molto velocemente.. per installare REACTOS, procuratevi i seguenti file:

L'ultima versione del Sistema ( normalmente ce n'e' una pronta OGNI GIORNO, quindi non impazzite nell' attendere la release
0.3.6 o 0.3.7 .. etc etc ..scaricate quella del giorno stesso...)

occupa solo 25 mega circa, per scaricarla, andate in questa pagina: http://www.reactos.org/getbuilds/

al fondo della pagina, cercate uno di questi download... nn importa quale, e non importa il numero... stanotte e' 33858, tra qualche ora sara' 33859 o piu'...

bootcd-33858-dbg.7z
bootcd-33858-rel.7z

.. bene questi file sono compattatati con SevenZip.. per l'utenza media di PC windows, il programma piu' comune che si ha a disposizione
per aprire questi archivi e' WINRAR.. se non l'avete, scaricate la versione shareware da qua:

http://www.win-rar.com/download.html

... non importa, quale versione.. una qualunque, basta che sia per WIN...

WinRAR 3.80 beta 1
WinRAR 3.71

vanno bene entrambe...

'bene a questo punto, scaricate il ROS-TE ( Reactos Test Environment ) che vi permettera di creare la macchina virtuale, il disco fisso e ed installarci ROS...

http://svn.reactos.ru/downloads/RosTE-0.1.exe

'all'interno del ROSTE sono GIA' PRESENTI una versione di QEMU e i Driver VDK (che servono a fare il MOUNTING delle immagini VmWare), cmq cose di cui per il momento
non serve comprendere...

.. il ROSTE per funzionare richiede il frameWork Microsoft.. che normalmente tutti hanno installato.. o 2.0 o 3.5.. etc...
se non l'avete.. scaricatelo da QUA:

http://www.microsoft.com/downloads/deta ... b15c5e04f5

PUNTO "C"

Allora, installate il ROSTE ( l'installer si dovrebbe chiamare in una maniera simile: "RosTE-0.X.exe" )

e per evitare di perderlo di vista, scegliete come directory questa: "C:\ROSTE"

[ external image ]

ora, una volta lanciato il QEMU-GUI ( lo lancia in automatico l'installer )
selezionate la linguetta "GENERAL", e selezionate come unita' di BOOT il CD-ROM ( non e' il CD-ROM del vostro pc, quindi evitate di masterizzare improbaili versioni di Reactos su VERI cd )
disattivate la voce KQEMU ( in seguito spieghero il funzionamento del KQEMU.SYS.. ma per il momento non e' necessario...

[ external image ]

Spostatevi sulla linguetta "PATHS"
e selezionate i path C:\ROSTE\QEMU e C:\ROSTE\VDK , come in foto... ( di serie il roste, NON CONTROLLA la lingua del nostro windows, e quindi opa per la cartella PROGRAM FILES , che
ovviamente e' errata...)

[ external image ]

Creazione del disco fisso... posizionatevi sulla linguetta TOOLS , selezionate il size dell' unita' da creare in 400 Mega ( fin troppi per ROS... ma e' solo un esempio ), formato e' il VMDK, che
e' gia' settato bene.... a questo punto, un click su "Create Image", nella finestra che appare, scegliete come directory, quella di installazione del ROS-TE... e come nome del file "REACTOS.VMDK"
poi.. il pulsante salva...

a questo punto, sara' stato creato un DISCO FISSO VIRTUALE, ANCORA DA FORMATTARE E INIZIALIZZARE, residente dentro al file REACTOS.VMDK

[ external image ]

posizionatevi sulla linguetta HARDISK, e slezionate quewsto nuovo disco fisso virtuale come unita' HDA, come in foto... ovvero spuntate il flag a fianco di HDA,
e inserite questa linea: "C:\ROSTE\REACTOS.VMDK" .. oppure con il pulsante "..." (tre puntini) sceglietela direttamente con il mouse.

[ external image ]

ora, spostate l'immagine virtuale del CD-ROM di installazione di REACTOS che avevate estratto dall' archivio .7ZIP, ( ovvero un file che finisce per .ISO ) nella cartella del ROSTE
nell' esempio in foto, io l'avevo posizionato sul desktop ... e ora l'ho spostato in C:\ROSTE ...
mi raccomando... il FILE .ISO non il FILE.7z

[ external image ]

ora, posizionatevi sulla linguetta CD-ROM, spuntate la casella CD-ROM , selezionate "IMAGE FILE" e utilizzando il tasto "..." (tre puntini) andate a selezionare come DISCO CD VIRTUALE, quello .ISO appena posizionato in C:\ROSTE , e cliccate su APRI

[ external image ]

Bene! a questo punto ecco il primo avvio della macchina virtuale!, cliccate su LAUNCH ( in basso a destra del Q-EMU GUI )
verra' aperta una finestra con lo schermo del vostro PC VIRTUALE, che vi chiedera' di PREMERE UN TASTO PER BOOTSTRAPPARE DA CD-ROM, bene, VOI PREMETE INVIO
e il pc virtuale iniziara' la procedura di installazione di REACTOS dal CD-VIRTUALE di installazione... qualche passaggio e finalmente apparira' il DISCO FISSO VIRTUALE
ancora da formattare della dimensione di 400 MEGA ( quello che avevamo creato prima ), bene formattatelo e procedete con l'installazione di ROS... ai successivi riavvii del
PC-VIRTUALE, non premete piu' il tasto per BOOTSTRAPPARE dal CD-ROM, perche' questa operazione deve essere compiuta una sola volta.. proprio come nelle installazioni
di WINDOWS O LINUX...

[ external image ]

A questo punto, ReactOS sara' installato all'interno del disco virtuale da 400 Megabyte, residente dentro il file REACTOS.VMDK, questo file verra' aggiornato automaticamente
e a tutti gli effetti rappresentera' un DISCO FISSO e ogni modifica che ci si verra' fatta... VERRA SALVATA E MANTENUTA...
cmq.. tornando a ROS.. dopo aver inserito qualche info sull' utente etc etc... arriverete al desktop, bene, posizionatevi su START, ARRESTA SISTEMA, o CHIUDI SESSIONE... ( in REACTOS... NON windows ! :) )
con CTRl+ALT ( prima tenete premuto CTRL, poi sempre tenendolo premuto, premete anche ALT ), fate "uscire" il mouse dalla finestra DEL PC VIRTUALE e chiudete la finestra con schermata BLU di chiusura di ROS ( solo quella di ROS... non quella del REACTOS QEMU MANAGER... perche' dobbiamo ancora salvare la configurazione del QEMU-GUI )

[ external image ]

Bene, ora non rimane che settare i parametri per poter in seguito "MANEGGIARE" il disco fisso virtuale, come se fosse un vero disco del vostro sistema.
Posizionatevi sulla linguetta TOOLS, nella parte riguardante il VDK, scegliete dove c'e' la scritta "DRIVE:" una lettera del vostro sistema non ancora utilizzata... nel mio caso "R".. ma potrebbe essere
"G" "H" "I" , basta che non sia gia' utilizzata da qualche pendrive, masterizzatore.. etc...etc..., nel campo "IMAGE:", inserite il nome del file che contiene il DISCO-FISSO VIRTUALE... come in foto
"C:\ROSTE\REACTOS.VMDK" ok?

fate una prova per vedere se il disco FISSO virtuale e' gia' utilizzabile... allora... se avete gia' fatto dei casini per conto vostro prima di leggere questo tutorial, puo' darsi che lo stato del VDK sia un po incasinato e che quindi... esista gia' un drive virtuale in funzione ( gia' assegnato ad una lettera...)

allora.. premete il TASTO "UNMOUNT" che non fara NULLA... ( come e' giusto )
e di seguito il tasto "MOUNT"

ora dovrebbe aprirsi una cartella dell' UNITA' contrassegnata con la lettera "R"... ( e quindi e3' tutto ok, avete aperto il vostro disco fisso virtuale )

OPPURE... APPARIRA' UN MESSAGGIO DI ERRORE COME QUESTO:

[ external image ]

in caso vi appaia l'errore... vorra' dire che il driver VDK non e' in funzione... per risistemare la cosa, dovete cliccare su START-->ESEGUI e digitare CMD [INVIO]
, non appena si aprira' il prompt dei comandi, posizionatevi nella directory del VDK con i seguenti comandi

cd c:\ [invio]

cd ROSTE [invio]

cd VDK [invio]

VDK REMOVE [invio]

VDK INSTALL [invio]

EXIT [invio]

[ external image ]

a questo punto, il tasto MOUNT dovrebbe aprire finalmente una finestra rappresentate l'unita' VIRTUALE DEL DISCO FISSO DA 400 MEGA ( unita' R: su WIN, unita' C: su ReactOS)
bene, se si apre, richiudetela, e premete sul tasto UNMOUNT.

Ora, riposizionatevi sulla linguetta GENERAL, settate il disco fisso come unita' predefinita di BOOTSTRAP ( il CD-VIRTUALE il suo lavoro l' ha gia' fatto :) )
per farlo, settate come campo del "Boot from" ... HARDDISK

dopodiche' finalmente salviamo la configurazione, in modo da non doverla piu' riconfigurare in seguito... posizionatevi su FILE ( nel menu' a tendina) , dopodiche, selezionate "SAVE SETTINGS"
e salvate la configurazione su quella predefinita, ovvero: CONFIG.XML... verra' chiesto se sovrascrivere il file... dategli OK...

[ external image ]

a questo punto, vediamo come modificare la nostra installazione di REACTOS per personalizzarla un po....
selezioniamo la linguetta TOOLS, e poi click su MOUNT ( come avevamo gia' fatto in precedenza...)
si aprira' il disco fisso di reactos da 400 mega sull' unita "R" di win... (se nn si apre... vuol dire che e' gia' aperto.. quindi cliccate su UNMOUNT... e poi nuovamente MOUNT )

[ external image ]

ora per esempio, se avete un file .BMP, potete utilizzarlo come sfondo del reactos, vista la mancanza di uno sfondo predefinito nelle versioni SVN ...
gli sfondi, sia di WIN che di ROS sarebbe meglio utilizzarli in formato BMP per evitare calcoli inutili in decompressione ( JPEG ) al sistema durante
la fase di aggiornamento e ridisegnamento del desktop...
quindi, recuperate un immagine BMP di formato 800X600... o grande quando avete settato le impostazioni dello schermo di reactos...
e trascinatela nella directory "R:\REACTOS", ovvero quella che contiene il sistema a finestre di ROS... come in foto... nel mio caso "SFONDO.BMP"

[ external image ]

Tanto che ci siamo, per convincersi definitivamente che l'interazione con il DISCO VIRTUALE del nostro PC-VIRTUALE e' cosa REALE ( haha che cazzata di frase )
posizioniamoci sul desktop di REACTOS ( cartella: R:\Documenti e impostazioni\Administrator\desktop )

( a tale proposito... ma chi e' che ha avuto l' idea di tradurre DOCUMENTS AND SETTINGS?.. un infinita' di vecchi software per questa cosa potrebbero dare di matto)

nel mio caso, ho creato sul desktop un link diretto al DESKTOP di REACTOS, in modo da facilitarmi la copia di file dentro a ROS per esperimenti con eseguibili e finestre...

bene, creiamo un file, in questo caso, un file .TXT di TESTO in questa directory ( che e' a tutti gli effetti il desktop REALE di REACTOS una volta avviato nell' emulatore )

[ external image ]

e ora, con il tasto UMOUNT, "ricomprimiamo" l' unita' "R" nel file "Reactos.vmdk"... tutto automatico.... prodigi del ROS-TE!

attendete 3 o 4 secondi... che il pc finsica le operazioni sul file "Reactos.vmdk" e smonti l'unita' "R"...

e dopodiche, cliccate su LAUNCH...

Reactos si avviera'... e al suo caricamento.. sul desktop apparira' il file di testo creato un momento prima utilizzando il sistema a finestre standard di Windows...
e con il tasto destro, alla voce "PROPRIETA" sra' possibile scegliere uno sfondo del desktop... e miracolosamente ( :) ) nelle scelte, apparira anche il nostro file "SFONDO.BMP"
che potra' essere utilizzato come wallpaper.

[ external image ]

ricordo infine che talvolta, specialmente con le distribuzioni SVN, e' possibile che ROS si blocchi durante l'avvio, specialmente nella fase di "applicazioni impostazioni utente", ovvero
subito dopo l'apparsa dello sfondo blu del desktop ( ancora senza barra di start visualizzata ) .. in questi casi, sempre con CTRL+ALT, chiudere semplicemente la finestra del Q-EMU
e rilanciare dinuovo l' emulazione.. non accade nulla di irreparabile.

in seguito , scrivero' ancora qualche linea riguardante il KQEMU , e magari su come creare i propri installer di ROS.

ora.. mi sa che guardo il MOTO GP :)

ciao, spero di essere stato d'aiuto a qualche malcapitato non troppo esperto di QEMU e REACTOS.

Davy



lascio i link per VDK , QEMU e KQemu Aggiornati...


http://chitchat.at.infoseek.co.jp/vmwar ... 050406.zip

http://www1.interq.or.jp/t-takeda/qemu/ ... indows.zip

http://www.h6.dion.ne.jp/~kazuw/qemu-wi ... nstall.exe

jive
Posts: 12
Joined: Sat Jun 14, 2008 3:53 pm

Re: TUTORIAL Grafico x principianti (QEMU e SVN )

Post by jive »

Ben Fatto Bravo :D

User avatar
Davy Bartoloni
Posts: 1483
Joined: Wed Jan 04, 2006 11:31 pm
Location: Cuneo
Contact:

Re: TUTORIAL Grafico x principianti (QEMU e SVN )

Post by Davy Bartoloni »

THX

walter
Posts: 244
Joined: Wed Sep 13, 2006 1:34 pm
Location: north italy

Re: TUTORIAL Grafico x principianti (QEMU e SVN )

Post by walter »

interessante, quando saro' in condizione provo anch'io

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: DotBot [Crawler] and 0 guests