Reactos, vecchio hardware & voli pindarici.

Moderators: forart, Davy Bartoloni, gabrielilardi

sverx
Posts: 60
Joined: Mon Jan 10, 2005 2:35 pm
Location: Italy

Post by sverx »

scherzosamente parlando di
Davy Bartoloni wrote:ma doom mi gira solo a 500 frame al secondo .. sara' un virus?
io direi di sì, ma non ha colpito il computer ;)

tornando seri...
Davy Bartoloni wrote:cmq ok, per l'elenco hardware, ma configurazioni 2 pezzi... M.B+VGA (e tutte con dischi IDE di test piccoli...)
bisognera' riportare esattamente il nome della scheda madre, e obbligatoriamente il nome preciso del chipset northbridge e southbridge
(in caso il controller Harddisk sia a parte anche quello del controller)
...direi che marca&modello della scheda riassumano già anche north&south bridge, non credo esistano in commercio modelli della stessa marca con lo stesso nome ma -per dire- southbridge diversi.

Quindi:

1) motherboard marca&modello (gli altri dettagli possono essere messi nelle note, per dire, ma non essere ritenuti fondamentali... es cache)
2) processore (una volta alcune MB consentivano di montare processori diversi...)
3) scheda grafica, marca&modello + quantità di memoria

poi si dovrebbe discutere quali dettagli ancora importano tra

i) memoria RAM (quanta? quale?)
ii) disco (che tipo? che partizione? dimensione?)
iii) scheda sonora
iv) scheda di rete

e anche con queste ultime due siamo ancora, secondo me, ad anni luce dall'hardware ricercato che uno potrebbe avere... anche se al momento consiglierei di togliere entrambe prima di installare... o disabilitarle via BIOS se fossero integrate nella MB...

boh... :roll:

... intanto provo un po' quanto è buono hwinfo ... con un floppy di boot di FreeDOS :)

sverx
Posts: 60
Joined: Mon Jan 10, 2005 2:35 pm
Location: Italy

Post by sverx »

Davy Bartoloni wrote:talvolta e' successo anche a me, a dover scompattare il driver, e buttare file inf, drv, sys .reg etc in giro per il sistema per riuscire a far funzionare qualcosa... in questi casi, sarebbe necessario .. specificare pure se si e' usato un driver ufficiale (specificando tutto il possibile sul come reperirlo) o di terze parti, o riassemblato con procedura di installazione manuale...
ecco. mi interesserebbe parlarne, magari facciamo un altro 3d per questo, perchè sto tentando proprio di fare sta cosa buttando i file inf reg sys exe etc... un po' a caso finchè non funziona.

hai due dritte da darmi? che non siano già state scritte nel wiki, che ho letto -credo- tutto ormai...

User avatar
Davy Bartoloni
Posts: 1483
Joined: Wed Jan 04, 2006 11:31 pm
Location: Cuneo
Contact:

Post by Davy Bartoloni »

dicevo di scrivere quello che effettivamente e' riportato sugli integrati del north/south per un semplice motivo, sui siti ufficiali spesso e volentieri viene solo specificata marca e serie... ma nulla sul numerino magico.. e ecs per esempio ha prodotto schede madri con dallo stesso nome, con bios AWARD e AMI a seconda della revision, e con schede audio integrate diverse in base al tipo di chipset SIS.. solo per questo, il nome talvolta non e' sufficente. (e cmq ci si evita di scartabellare in rete alla ricerca di una foto)

per quanto riguarda l'audio e rete, ok per le schede PCI che dovranno sostituire le parti integrate sulla M.B. non riconosciute.

-- per la cosa riguardante i driver, io in genere vado a tentativi, se durante l'auto installer la procedura si blocca su qualche tipo di file, apro l'archivio, e sostituisco il medesimo con altre versioni.. fino a far in modo che l'installer scriva nel registro di sistema.. una volta fatto questo, l'hardware non funziona, ma e' possibile provare a sostituire i file e a creare chiavi del registro "su misura" scopiazzando da quelle originali.

in un paio di casi, sono riuscito perlomeno a far caricare il sistema su un hardware che nativamente era incompatibile... (talvolta ho dovuto installare ROS su una macchina muletto funzionante al 100%, e poi spostare il disco su un altra in cui l'installer non ne voleva saperne di concludere...e qua' modifiche rulez... per fortuna la fat32 in questo caso e' molto utile :) )

sverx
Posts: 60
Joined: Mon Jan 10, 2005 2:35 pm
Location: Italy

Post by sverx »

Davy Bartoloni wrote:ecs per esempio ha prodotto schede madri con dallo stesso nome, con bios AWARD e AMI a seconda della revision, e con schede audio integrate diverse in base al tipo di chipset SIS
Starai scherzando, spero! :shock:
Davy Bartoloni wrote:per la cosa riguardante i driver, io in genere vado a tentativi...
ah, allora andavo giusto ;)

User avatar
Davy Bartoloni
Posts: 1483
Joined: Wed Jan 04, 2006 11:31 pm
Location: Cuneo
Contact:

Post by Davy Bartoloni »

heheh non scherzo, la k7lza, o la k7vza (chipset sis) di ecs, ne ho qua' in laboratorio, 3 versioni diverse... una con AMI, una AWARD e una con al posto dell'eprom lunga, quella quadrata , adattata sullo stampato.. se mi saltano fuori nella baraonda le fotografo..

e per l'audio la scheda incriminata era la k7s5a (se + o pro) di cui esistevano 2 cd diversi... su una si installava un audio c-media, e sull'altra un SIS... (nel 2002 distribuivo principalmente ECS, e non ti dico i casini che ho avuto con i chipset audio, quando la gente ha inziato a perder i dischi driver)..

e cmq per citare schede di M..... i primi chipset nforce, che erano accoppiati ad audio realtek??? se ci buttavi i driver unified universali di realtek (che dicevano che tutto era ok, ma non si sentiva un filo di audio)... dovevi riformattare xp, perche' dopo anche scaricando quelli ufficiali della m.b. continuava a sentirsi il silenzio... beh quella l'ho risolta proprio scaricando la versione giusta per il chipset audio (leggendo il numerino sul mini integrato)... ed installandoli al primo colpo.

poi. percarita' dico di specificare i numerini, perche' esistono tante schede madri di poca diffusione in italia (foxconn, pcchips... etc.. ) oppure tuttte quelle marchiate compaq HP fujitsu-siemens dell , rivisitazioni di schede madri economiche super integrate in cui e' difficile reperire informazioni.. quella gente forse avrebbe piacere di controllare il numero del chipset, invece del nome della scheda madre.

sverx
Posts: 60
Joined: Mon Jan 10, 2005 2:35 pm
Location: Italy

Post by sverx »

ieri sera ho provato hwinfo, con un floppy di boot di FreeDos.
Il log mi sembra abbastanza dettagliato, giudicate voi stessi:

Code: Select all

                               HWiNFO v5.0.5 
*****************************System Information*****************************
*                                                                          *
* Main Processor:           AMD-K6-2, 350.8 MHz                            *
* Math Co-Processor:        Internal, 350.8 MHz                            *
* Bus Type:                 PCI (V2.10) + AGP 1X (V1.0) + ISA              *
* Mainboard Model:          Soyo SY-5EHM                                   *
* Mainboard Chipset:        VIA VT82C598 Apollo MVP3                       *
* First Level Cache:        Instruction: 32 KBytes, Data: 32 KBytes        *
* Second Level Cache:       1,024 KBytes of Synchronous Pipelined Burst    *
****************************************************************************
* System Memory Size:       640 KBytes     |                               *
* Extended Memory Size:     64,512 KBytes  |-Total: 64 MBytes              *
* Shadow+Special RAM Size:  384 KBytes     |                               *
****************************************************************************
* Machine Type:             IBM PC AT                                      *
* Computer Name:            TVS                                            *
* BIOS Manufacturer:        Award Modular BIOS v4.51PG  [01/05/99]         *
****************************************************************************
*                                                                          *
****************************************************************************

                               HWiNFO v5.0.5 
*****************************Video Information******************************
*                                                                          *
****************************************************************************
* Video Chipset:            Matrox MGA-2064W (IS-STORM)                    *
* Video Card:               Matrox MGA Millennium                          *
* Video Memory Size:        4,096 KBytes of WRAM                           *
* Video Card Bus:           PCI                                            *
* Video RAMDAC:             Texas Instruments TVP3026 TrueColor, 220 MHz   *
***************************************************************************
* Video BIOS Manufacturer:  LSI, Matrox                                    *
* Video BIOS Version:       V2.4                                           *
****************************************************************************
* VESA Support:             Present (VBE 2.0)                              *
****************************************************************************
*                                                                          *
*                                                                          *
*                                                                          *
*                                                                          *
*                                                                          *
****************************************************************************
sono le prime 2 parti, poi la terza è molto semplice e riguarda i dischi e la quarta l'I/O... se serve al massimo posto anche quelle...
trovo molto valido il fatto che abbia identificato il chipset. e anche mi sembra niente male il fatto che abbia rilevato -correttamente- che la scheda grafica è PCI nonostante la motherboard abbia un bus AGP. Ed infine utilissimo sapere quanta memoria ha la scheda grafica (per sapere a che risoluzione/profondità di colore si può lavorare) e la versione delle VBE :)

(nel log ho rimpiazzato i caratteri ascii che facevano le cornicette, che non si vedevano, con dei * ... :roll: )

User avatar
Davy Bartoloni
Posts: 1483
Joined: Wed Jan 04, 2006 11:31 pm
Location: Cuneo
Contact:

Post by Davy Bartoloni »

e' un ottimo programma, solo alle volte gli ho visto sbagliare clamorosamente il nome delle schede video SIS (specialmente quelle non-integrate)

video neomagic nv 128 xd visto da hwinfo Neomagic nv win98.exe
video sis sis630 206 win98 hwinfo sis300.zip
audio realtek ac 97 rilevato hwinfo sis 7012 winxp.exe

nel nostro database driver, difatti alcune voci risultano archiviate con note riguardanti hwinfo, spettacolare la confusione realtek/sis7012

io lo uso dal 1998 ed e' sempre stato un passo davanti agli altri (considerando quello che riesce ad estrapolare stando in un solo floppy)

folle_invasato
Posts: 134
Joined: Thu Jan 13, 2005 9:11 pm
Location: Pordenone, Italy

Post by folle_invasato »

Non si può avere il report in un formato leggibile da un'interprete? Es XML? Così si può automatizzare in modo banale l'inserimento dei reports nel database...

sverx
Posts: 60
Joined: Mon Jan 10, 2005 2:35 pm
Location: Italy

Post by sverx »

folle_invasato wrote:Non si può avere il report in un formato leggibile da un'interprete? Es XML? Così si può automatizzare in modo banale l'inserimento dei reports nel database...
no, il log è un file di testo (nella versione DOS) però esiste la versione Windows... solo che installare Win per far girare il tool mi sembra una boiata...

se serve posso fare abbastanza facilmente una pagina php che prende il log testo così come viene fuori da hwinfo e genera un .xml con le specifiche che vogliamo... vogliamo qualcosa tipo

Code: Select all

<processor>AMD-K6-2, 350.8 MHz</processor>
<mainboard>Soyo SY-5EHM</mainboard>
...
o qualcosa di più complicato?

sverx
Posts: 60
Joined: Mon Jan 10, 2005 2:35 pm
Location: Italy

Post by sverx »

Davy Bartoloni wrote:per la cosa riguardante i driver, io in genere vado a tentativi, se durante l'auto installer la procedura si blocca su qualche tipo di file, apro l'archivio, e sostituisco il medesimo con altre versioni...
a proposito di questo, che mi interessa molto, posso chiederti qualche dettaglio in più? (mmm... siamo sempre nello stesso topic... si può splittare? :? ) ...

ad esempio qui dice:
The netrtsnt.inf (see below) and RTL8139.SYS files have to be copied in Reactos\inf directory. The driver will be automatically installed at Reactos boot. The networking is setup by default for dynamic IP address and requires a dhcp server.
io credo intenda dire che se metto un file .inf nella directory ReactOS\inf allora al boot ReactOS lo legge e "installa"... per così dire, fa quello che l'inf gli dice di fare, sì?

Che non è chiarissimo, sto provando con i driver della Millennium... metto il file inf (che ho ottenuto facendo un sottoinsieme di quello originale) e i tre file mgabg.exe e mgaum.sys e mgaud.dll tutti in ReactOS\inf , reboot, e mi sembra che non sia cambiato niente :|

wattan
Posts: 8
Joined: Mon Apr 23, 2007 6:38 pm

Post by wattan »

sverx wrote: per me, intendo per il mio personale 'caso', sull'hardware a mia disposizione non posso fare girare molto, e quindi avere un ambiente con un SO con sopra l'emulatore con sopra ReactOS non è fattibile.
:

E' anche il mio caso.

Caricare windows/linux con wmware per fare girare le un sistema operativo è ottima cosa se sviluppi o testi applicazioni o devi consolidare
una sitazione precedente negli altri casi è solo una perversione

forart
Posts: 1050
Joined: Mon Nov 29, 2004 1:36 pm
Location: Italy
Contact:

Post by forart »

sverx wrote:
folle_invasato wrote:Non si può avere il report in un formato leggibile da un'interprete? Es XML? Così si può automatizzare in modo banale l'inserimento dei reports nel database...
no, il log è un file di testo (nella versione DOS)...
:?

...perché se il log è un file di testo non si può farlo uploadare e poi estrapolarne i dati attraverso uno script PHP che li ficca nel db ?

sverx wrote:se serve posso fare abbastanza facilmente una pagina php ...
:roll:
sverx wrote:

Code: Select all

<processor>AMD-K6-2, 350.8 MHz</processor>
<mainboard>Soyo SY-5EHM</mainboard>
...
o qualcosa di più complicato?
Mah, io direi che potresti mantenere i nomi dei campi come sono:

Main Processor, Math Co-Processor, Bus Type...

...e altrettanto per i valori (in questo caso):

AMD-K6-2, 350.8 MHz - Internal, 350.8 MHz - ...


Se si riesce a mettere in piedi un db ben strutturato si può pensare di sfruttarlo anche per altri OS...
»Forward Agency NPO
In progress we (always) trust.

forart
Posts: 1050
Joined: Mon Nov 29, 2004 1:36 pm
Location: Italy
Contact:

Post by forart »

Allora, c'è pure DMIdecode (che, oltre ad avere una versione DOS, è stato testato su ReactOS 8) ).

Se conoscete programmi freeware (come WinAudit, ad esempio) si potrebbe pensare di chiedere l'aiuto degli autori per sviluppare un tool -DOS- completamente open alternativo ad HwInfo (che comunque direi possiamo utilizzare nel frattempo)...

Che ne pensate ?
»Forward Agency NPO
In progress we (always) trust.

sverx
Posts: 60
Joined: Mon Jan 10, 2005 2:35 pm
Location: Italy

Post by sverx »

tornato... ero in ferie :twisted:

allora... sì, posso fare una pagina php di prova che prende il file di testo di HwInfo e lo carica su un db... o meglio, su una tabellina di un db dove ogni record rappresenta un computer 'intero' e ha un campo di testo per ogni caratteristica che vogliamo caricare ('processore', 'mainboard'...)

certo che non è che sia un granchè così... serve almeno poi aggiungere un campo per indicare la build ReactOS testata e il risultato...

ma anche così che cosa otterremmo? :? porta a ben poco... oppure dite che nel momento che avremo tanti dati vedremo affiorare il risultato? Non so, non sono capace ad essere così lungimirante...

altrimenti un db strutturato meglio non sarebbe una cattiva idea... forart, a che pensavi?

altrimenti folle_invasato diceva di ottenere un output in XML... avendo quello, invece del file di testo con gli asterischini, come procederesti?

:)

folle_invasato
Posts: 134
Joined: Thu Jan 13, 2005 9:11 pm
Location: Pordenone, Italy

Post by folle_invasato »

Il file XML era esclusivamente per agevolare l'importazione su un DB.

Il database potrebbe essere semplicemente strutturato in questo modo..

Scrivo un modello ER in modo testuale..spero si capisca..

Entità ReactOS
* ID (chiave)
* Versione (vincolo unique)
* Eventuali dati aggiuntivi

Entità Hardware
* ID (chiave)
* Processore
* Chipset
* Chip video
* .. altro HW per rendere una configurazione hardware unica
* Altre info..

I "pezzi hardware" vanno messi in vincolo unique..

la relazione, di tipo Molti a Molti, tra ReactOS e Hardware rappresenta il test eseguito, e contiene i campi per le info sul risultato della prova..

Dovrebbe essere abbastanza semplice, ammesso di riuscire a stabilire con pochi componenti cosa rende "univoco" un hardware..

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest