Versione portatile di ROS... è possibile?

Moderators: gabrielilardi, forart, Davy Bartoloni

Post Reply
hawake
Posts: 11
Joined: Mon May 01, 2006 9:31 pm

Versione portatile di ROS... è possibile?

Post by hawake » Tue May 30, 2006 10:04 pm

Come da oggetto, sarà (in futuro) possibile trovare ReactOS sui palmari dove ora c'e' Windows CE???????? (E' un DOMANDONE ve'!!!!!!!!!!) :D :D :D

Speekix
Posts: 72
Joined: Thu Dec 08, 2005 11:32 am

Post by Speekix » Wed May 31, 2006 8:39 pm

secondo me sì ma non capisco perchè attualmente i palmari con linux siano ancora pochi

hawake
Posts: 11
Joined: Mon May 01, 2006 9:31 pm

Post by hawake » Wed May 31, 2006 9:53 pm

Speekix wrote:secondo me sì ma non capisco perchè attualmente i palmari con linux siano ancora pochi
Ecco tipo, io cercavo un modello di palmare con linux montato su ma non se ne trovano in giro... ne conosci qualcuno tu?

folle_invasato
Posts: 134
Joined: Thu Jan 13, 2005 9:11 pm
Location: Pordenone, Italy

Post by folle_invasato » Wed May 31, 2006 10:14 pm

Bhe..se hanno seguito l'architettura di NT per farlo girare su un palmare occorrerrebbe cambiare solo la HAL e parte del kernel..e ricompilare tutto.. non dovrebbe essere impossibile.

hawake
Posts: 11
Joined: Mon May 01, 2006 9:31 pm

Post by hawake » Fri Jun 02, 2006 5:49 pm

folle_invasato wrote:Bhe..se hanno seguito l'architettura di NT per farlo girare su un palmare occorrerrebbe cambiare solo la HAL e parte del kernel..e ricompilare tutto.. non dovrebbe essere impossibile.
Bisogna trovare semplicemente qualcuno che lo faccia! :D :D

daniele_dll
Posts: 48
Joined: Thu Dec 02, 2004 11:42 am
Location: Italy
Contact:

Post by daniele_dll » Mon Jun 05, 2006 4:23 pm

un palmare con reactos, venduto cosi com'è, la vedo MOLTO difficile

se faranno una versione di reactos per palmari con processori intel xscale è un'altro discorso ma cambia un bel po di roba e quindi dubito che verrà fatto presto, se verrà fatto :)

Speekix
Posts: 72
Joined: Thu Dec 08, 2005 11:32 am

Post by Speekix » Mon Jun 05, 2006 6:28 pm

daniele_dll wrote:un palmare con reactos, venduto cosi com'è, la vedo MOLTO difficile

se faranno una versione di reactos per palmari con processori intel xscale è un'altro discorso ma cambia un bel po di roba e quindi dubito che verrà fatto presto, se verrà fatto :)
"se faranno se faranno"
se tutti diciamo così non faranno mai un fico secco.

è un peccato per la community italiana di reactos che non ci siano sviluppatori e sinceramente io ora voglio cominciare a studiare qualcosa di sviluppo in c e c++ (anche se ci devo mettere anni asd). solo noi possiamo far qualcosa con reactos e stare con le mani in mano non è un'ottima idea. Lo dico in generale a tutti ma soprattutto alle new entry "non aspettatevi chissà che cosa da reactos ma voi potete cambiarlo"

folle_invasato
Posts: 134
Joined: Thu Jan 13, 2005 9:11 pm
Location: Pordenone, Italy

Post by folle_invasato » Mon Jun 05, 2006 7:57 pm

Penso che si stesse riferendo al fatto che i produttori di palmari non includeranno reactos "preinstallato" nell'apparecchio..questo non preclude però la possibilità di svilupparlo e installarlo a parte..

daniele_dll
Posts: 48
Joined: Thu Dec 02, 2004 11:42 am
Location: Italy
Contact:

Post by daniele_dll » Mon Jun 05, 2006 8:27 pm

folle_invasato wrote:Penso che si stesse riferendo al fatto che i produttori di palmari non includeranno reactos "preinstallato" nell'apparecchio..questo non preclude però la possibilità di svilupparlo e installarlo a parte..
esattamente, ma mi pare di essere stato abbastanza chiaro :D
Speekix wrote:
daniele_dll wrote:un palmare con reactos, venduto cosi com'è, la vedo MOLTO difficile

se faranno una versione di reactos per palmari con processori intel xscale è un'altro discorso ma cambia un bel po di roba e quindi dubito che verrà fatto presto, se verrà fatto :)
"se faranno se faranno"
se tutti diciamo così non faranno mai un fico secco.

è un peccato per la community italiana di reactos che non ci siano sviluppatori e sinceramente io ora voglio cominciare a studiare qualcosa di sviluppo in c e c++ (anche se ci devo mettere anni asd). solo noi possiamo far qualcosa con reactos e stare con le mani in mano non è un'ottima idea. Lo dico in generale a tutti ma soprattutto alle new entry "non aspettatevi chissà che cosa da reactos ma voi potete cambiarlo"
a parole viene molto facile a dirsi ... non si tratta di "studiare" C o C++ si tratta di "clonare" tutta una serie, immensa, di funzioni/classi/strutture/metodi/ideologie e quant'altro

Per fare questo è necessaria una GRANDE esperienza e conoscenza di Windows ... una conoscenza dei funzionamenti interni che non è possibile studiare da un libro ma ci vogliono esperimenti ed esperimenti su esperimenti

E sinceramente io tutto questo tempo libero non lo ho proprio, se poi tu mi paghi e mi dai uno stipendio mensile allora invece di lavorare per portare i soldi a casa posso lavorare per sviluppare reactos

Tanto per intenderci ... per un progetto che sto seguendo, sempre di lavoro, sto implementando un Driver per il software che stiamo sviluppando che sia in grado di leggere sia la FAT (FAT 16/32 con o senza supporto per i nomi lunghi, quindi VFAT) e NTFS ... hai idea di quanto tempo sto impiegando? col tutto che ci sono le specifiche COMPLETE rilasciate ufficialmente dalla microsoft? Dopo 1 settimana di lavoro sono "quasi" in grado di percorrere l'albero delle directory e quindi di elencare directory e file

ci vuole tempo, tanto tempo, e soprattutto la possibilità di farlo

ti assicuro che se in italia ci fosse la mentalità di seguire i progetti open source ed assumere gli sviluppatori in seno alle aziende io sarei il primo, e sono serio, a partecipare a dei progetti più o meno grossi, ma non è cosi, o per meglio dire è difficile che succeda

con questo non voglio dire che uno non deve lavorarci su ma lo deve fare quando ne ha possibilità ... se io ho necessità di avere uno stipendio mensile perché ho delle spese mensili non posso permettermi di farlo
Se tu hai tanto tempo libero da riuscirsci beato te, io purtroppo non posso

Speekix
Posts: 72
Joined: Thu Dec 08, 2005 11:32 am

Post by Speekix » Tue Jun 06, 2006 3:06 pm

@ daniele: purtroppo hai ragione :( xò ci sono delle volte in cui non riesco ad accettare che non ci sia nessuno che possa lavorare sulle nostre idee e quindi dobbiamo attenerci a quello che scelgono gli attuali sviluppatori e capi progetto. Peccato che sia così :cry:.

daniele_dll
Posts: 48
Joined: Thu Dec 02, 2004 11:42 am
Location: Italy
Contact:

Post by daniele_dll » Tue Jun 06, 2006 4:57 pm

Speekix wrote:@ daniele: purtroppo hai ragione :( xò ci sono delle volte in cui non riesco ad accettare che non ci sia nessuno che possa lavorare sulle nostre idee e quindi dobbiamo attenerci a quello che scelgono gli attuali sviluppatori e capi progetto. Peccato che sia così :cry:.
Io ho tante idee, alcune MOLTO belle, che veramente darebberò una bella spinta all OSS italiano, il mio problema è il tempo :x

folle_invasato
Posts: 134
Joined: Thu Jan 13, 2005 9:11 pm
Location: Pordenone, Italy

Post by folle_invasato » Tue Jun 06, 2006 7:44 pm

Bhe..io sto rifacendo un programma tipo CCleaner (che ha buchi grossi come case), anche io non è che abbia tutto questo tempo x sviluppare. Se però si continua a dire "non ho tempo di fare" le cose non si faranno mai..io modifico il mio progettino un po' alla volta e dopo un po' di tempo i risultati si vedono comunque, anche se non ci sto dietro a tempo pieno...

daniele_dll
Posts: 48
Joined: Thu Dec 02, 2004 11:42 am
Location: Italy
Contact:

Post by daniele_dll » Tue Jun 06, 2006 8:01 pm

folle_invasato wrote:Bhe..io sto rifacendo un programma tipo CCleaner (che ha buchi grossi come case), anche io non è che abbia tutto questo tempo x sviluppare. Se però si continua a dire "non ho tempo di fare" le cose non si faranno mai..io modifico il mio progettino un po' alla volta e dopo un po' di tempo i risultati si vedono comunque, anche se non ci sto dietro a tempo pieno...
io al momento sto sviluppando un software in C# che permette di accedere direttamente al disco accedendo direttamente alle strutture di dati fornendo un piccolo framework per l'accesso al disco

ho quasi finito di implementare la VFAT con supporto per la FAT16 e la FAT32 (VFAT = Nomi Lunghi)

Poi dovrò implementare la NTFS e gli altri sistemi ... per intenderci con queste librerie che a me servono per lavoro ma rilascierò sotto licenza GPL per scopi non commerciali sarà possibile scrivere software di mirroring, di snapshot, di recupero, di modifica del filesystem e di TANTO ALTRO senza dover sborsare tonnellate di dindi ... ed essendo un framework alla base si può prendere e usare come base per qualsiasi altra cosa :)

Inoltre, una volta finito il tutto, farò una modifica agli assembly per esportare le funzioni in modo da poter usarli nn solo col .net ma anche col C/C++

ma ovviamente è una cosa che richiederà il suo tempo :)

folle_invasato
Posts: 134
Joined: Thu Jan 13, 2005 9:11 pm
Location: Pordenone, Italy

Post by folle_invasato » Tue Jun 06, 2006 8:40 pm

punti in alto..buona fortuna! ;) Poi nel caso ti riesca la cosa della modifica degli assembly la spieghi anche a me!

Siamo un po' finiti OT...

daniele_dll
Posts: 48
Joined: Thu Dec 02, 2004 11:42 am
Location: Italy
Contact:

Post by daniele_dll » Tue Jun 06, 2006 9:03 pm

folle_invasato wrote:punti in alto..buona fortuna! ;) Poi nel caso ti riesca la cosa della modifica degli assembly la spieghi anche a me!

Siamo un po' finiti OT...
:D

per lo più mi serve proprio per un software che sto sviluppando e quindi ne approfitto per metterlo sotto doppia licensa :)

ho trovato un'articolo che spiegava come fare :) se lo ripesco te lo invio tramite pm :)

ciau

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 12 guests