[Voci di Corridoio] Interesse di Microsoft per ReactOS

Moderators: gabrielilardi, forart, Davy Bartoloni

Post Reply
PUOjACKz
Posts: 116
Joined: Tue Jan 03, 2006 3:52 pm

[Voci di Corridoio] Interesse di Microsoft per ReactOS

Post by PUOjACKz » Tue Jan 31, 2006 7:34 pm

Pare girino voci di corridoio riguardo l'interesse particolare che Microsoft ha per ReactOS. Si suppone che il big di Redmond sia intenzionato a vendere il compiler di Visual Studio a ROS, ma è una news ancora tutta da verificare. Inoltre, la fase di ricontrollo del codice, considerato "sospetto", nell'OS, sta richiamando parecchi coders, da ogni parte del mondo.
Ahimè, ora come ora, di membri italiani non se ne contano.

Rob9999
Posts: 22
Joined: Fri Apr 15, 2005 6:00 pm

Post by Rob9999 » Thu Feb 02, 2006 3:02 pm

... quando mai gli tra gli italiani ci sono
dei coders? accipicchia! :P :evil:

Ciao

Rob

PUOjACKz
Posts: 116
Joined: Tue Jan 03, 2006 3:52 pm

Post by PUOjACKz » Thu Feb 02, 2006 6:26 pm

Tutto ciò è male, in quanto, io vedo parecchi italiani che, coperti dall'anonimato delle board di PI, sputano merda a iosa, come se loro avessero mai combinato nulla.
Hai fatto qualcosa? Bene, metti bene in vista il tuo nome e assumiti le tue responsabilità.
Questo accade sia per Linux, che per ReactOS, solo perchè tende a presentare un interfaccia quasi uguale a Windows.

Purtroppo, in Italia, non c'è nessuno che realmente sia desideroso di creare un qualcosa di innovativo. In più casi, ho partecipato ad un orrendo show: un tale propone un servizio, completamente mediocre e, al posto di migliorarlo, quando inizia a sbocciare la concorrenza, si mette, al contrario, là a spalar merda su merda, della serie "Il mio è meglio, perchè tutto il resto non c'è più". Una simile mentalità lede tutto e tutti.

My Two Cents

Speekix
Posts: 72
Joined: Thu Dec 08, 2005 11:32 am

Re: [Voci di Corridoio] Interesse di Microsoft per ReactOS

Post by Speekix » Mon Feb 06, 2006 7:14 pm

PUOjACKz wrote:Pare girino voci di corridoio riguardo l'interesse particolare che Microsoft ha per ReactOS. Si suppone che il big di Redmond sia intenzionato a vendere il compiler di Visual Studio a ROS, ma è una news ancora tutta da verificare. Inoltre, la fase di ricontrollo del codice, considerato "sospetto", nell'OS, sta richiamando parecchi coders, da ogni parte del mondo.
Ahimè, ora come ora, di membri italiani non se ne contano.
Dove l'hai letto?

PUOjACKz
Posts: 116
Joined: Tue Jan 03, 2006 3:52 pm

Post by PUOjACKz » Mon Feb 06, 2006 7:46 pm

Tratto da #ReactOS

forart
Posts: 1050
Joined: Mon Nov 29, 2004 1:36 pm
Location: Italy
Contact:

Post by forart » Mon May 29, 2006 12:24 pm

Non vedo qual'è il problema: se Microsoft vuole contribuire (chiaramente rispettando i termini di licenza, ossia GPL), perché impedirglielo ?
»Forward Agency NPO
In progress we (always) trust.

folle_invasato
Posts: 134
Joined: Thu Jan 13, 2005 9:11 pm
Location: Pordenone, Italy

Post by folle_invasato » Mon May 29, 2006 8:16 pm

Dubito che la cosa sia vera...non ha molto senso aiutare la concorrenza...

hawake
Posts: 11
Joined: Mon May 01, 2006 9:31 pm

Post by hawake » Tue May 30, 2006 9:51 pm

Dubito che la cosa sia vera...non ha molto senso aiutare la concorrenza...
Infatti, secondo me, con il Visual Studio magari vuole nascondere uno spy-ware (o simile).... qui mi verrebbe in mente lo spionaggio industriale... lo so è un ca***ta però stiamo parlando di microsoft... e ReactOS (sempre secondo me!) potrebbe essere sul mirino dato che è libero, se ne può vedere il sorgente e modificarlo a nostro piacimento e cosa importantissima fa funzionare i prodotti di microsoft stessa su un sistema operativo non microsoft!!!!! :D

PUOjACKz
Posts: 116
Joined: Tue Jan 03, 2006 3:52 pm

Post by PUOjACKz » Tue May 30, 2006 11:33 pm

Quello che importa, più di tutto, è che sia modificabile. Ad esempio, le proposte che ho fatto io, non occorre che siano implementate nella versione di ReactOS ufficiale. Basta creare una distro parallela, come per linux. Chi vuole si mette quella normale. Altrimenti, shifta per quella modificata. Pensatela come una specie di "SuSe" ;)

L'importante è che tali idee non vengano buttate nel cesso, per dei preconcetti.

hawake
Posts: 11
Joined: Mon May 01, 2006 9:31 pm

Post by hawake » Wed May 31, 2006 9:47 pm

PUOjACKz wrote:Quello che importa, più di tutto, è che sia modificabile. Ad esempio, le proposte che ho fatto io, non occorre che siano implementate nella versione di ReactOS ufficiale. Basta creare una distro parallela, come per linux. Chi vuole si mette quella normale. Altrimenti, shifta per quella modificata. Pensatela come una specie di "SuSe" ;)

L'importante è che tali idee non vengano buttate nel cesso, per dei preconcetti.
Giusto! E' proprio quello che penso io!

Post Reply

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest